DOLP'S STUDIO Forlì - BATANI SELECT HOTEL Milano Marittima

2a EDIZIONE
PREMIO INTERNAZIONALE
CINQUE STELLE AL GIORNALISMO
PALACE HOTEL Milano Marittima 25 aprile 2007

2a EDIZIONE 2007
2007

VINCITORI EDIZIONE 2007

Enzo Biagi - Premio Speciale della Giuria

Enzo Biagi - Premio Speciale della Giuria

All’indiscusso e stimato maestro del giornalismo italiano è stato assegnato, a distanza, un riconoscimento speciale per la prestigiosa carriera svolta al servizio dell’informazione.
Ad inizio della serata di gala è stato effettuato un collegamento televisivo via webcam con l’abitazione milanese di Enzo Biagi. Una intervista di una decina di minuti in cui il grande giornalista ha colloquiato con il direttore di “Oggi”, Pino Belleri e l’inviato Salvatore Giannella.
HELMUT HERLES

HELMUT HERLES

Giornalista professionista ed autore di libri storici ha lavorato per i più prestigiosi quotidiani tedeschi come Frankfurter Allgemeine e Sueddeutsche Zeitung. Come corrispondente da Roma ha seguito i rapporti italo-tedeschi con i suoi commenti e cronache. La profonda amicizia storica fra Italia e Germania e il ruolo che giocano i due paesi nel processo di unificazione europea vengono descritti in modo preciso e puntuale, così come non dimentica mai, nei suoi articoli, il rapporto umano che si è creato, nel corso degli anni, in particolar modo sulle spiagge dell’Emilia-Romagna, tra i turisti tedeschi e gli italiani.
VITTORIO ROIDI

VITTORIO ROIDI

Sia come giornalista della carta stampata e della Rai, sia come sindacalista ed esponente del suo ordine professionale, Vittorio Roidi si è distinto nella difesa a oltranza dei principi etico-deontologici di lealtà e correttezza dell’informazione, salvaguardando in primo luogo l’autonomia e la professionalità dei colleghi.
PAOLO ERMINI

PAOLO ERMINI

Giornalista attento e scrupoloso, brillante cronista ma anche abile organizzatore di redazioni, Paolo Ermini ha saputo guidare con successo lo sbarco del “Corriere della Sera” in realtà assai competitive come quella di Bologna.
MICHELE CUCUZZA

MICHELE CUCUZZA

Sempre brillante nelle conduzioni, efficace nei commenti, pronto a coinvolgere i telespettatori per renderli partecipi delle situazioni raccontate, Michele Cocuzza unisce lo spirito critico nel vaglio delle fonti all’impronta divulgativa nella cronaca dei fatti.
TONI CAPUOZZO

TONI CAPUOZZO

Quando si pensa ad un giornalismo “sul campo”, viene in mente la figura dell’inviato. Toni Capuozzo, soprattutto  come “inviato di guerra”, ha dimostrato di saper raccontare i fatti con semplicità e acutezza, penetrando l’essenza delle questioni e non fermandosi mai alla superficie dei fenomeni.


QN Il giorno Il resto del carlino La nazione