DOLP'S STUDIO Forlì - BATANI SELECT HOTEL Milano Marittima

10a EDIZIONE
PREMIO INTERNAZIONALE
CINQUE STELLE AL GIORNALISMO
PALACE HOTEL Milano Marittima 25 aprile 2015

10a EDIZIONE 2015
2015

VINCITORI EDIZIONE 2015

Enrico Mentana

Enrico Mentana

Fiuto della notizia, capacità di approfondirla e raccontarla in modo imparziale e corretto, brillantezza nella conduzione dei talk show. Queste le principali doti professionali di Enrico Mentana, uno dei migliori giornalisti televisivi della storia del nostro Paese.

Ha iniziato la sua carriera alla Rai, dove è arrivato giovanissimo alla vicedirezione del Tg2. A 36 anni ricopre l’incarico di direttore del neonato Tg5, che ha contribuito a fondare nel 1992 con Lamberto Sposini, Clemente Mimun, Emilio Carelli, Cesara Buonamici e Cristina Parodi.

Dal luglio 2010 dirige il telegiornale de La 7, che ha raggiunto con lui i livelli più alti di audience mai toccati da quell’emittente.

Un percorso di carriera glorioso, che certamente vivrà altre esaltanti tappe, e alla luce del quale la Giuria si è rivelata unanime nel conferire ad Enrico Mentana il Premio cinque stelle al giornalismo.

 Leo Turrini

Leo Turrini

Edmondo Berselli l’ha definito “il più grande narratore orale italiano”. La brillantezza dei suoi resoconti giornalistici lo ha segnalato all’attenzione generale come uno dei migliori giornalisti sportivi del nostro Paese. E’ considerato uno dei maggiori esperti di Formula 1 e segue da anni i grandi eventi dello sport per i quotidiani Il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno.

Ha raccontato dal vivo per i suoi lettori tredici edizioni dei Giochi Olimpici, più di 300 Gran Premi di F1, mondiali di calcio, atletica, sci e nuoto. Ha pubblicato per Mondadori le biografie di Enzo Ferrari , Gino Bartali, Michael Schumacher e Lucio Battisti. Le sue ultime fatiche letterarie sono state dedicate a Marco Pantani (‘Il pirata e il cowboy’) e al suo grande amico Ayrton Senna (‘In viaggio con Ayrton’). Opinionista di Sky, per le sue opere ha vinto il premio Spadolini, il premio Coni, il premio Ferrari e il premio Beppe Viola.

Per la sua impareggiabile versatilità, coniugata con una comprovata competenza professionale, la giuria si è rivelata unanime nel conferire a Leo Turrini il Premio Cinque Stelle al Giornalismo.

Maria Latella

Maria Latella

Nella sua carriera ha sin qui dimostrato di essere una giornalista scrupolosa e attenta e di riuscire a confezionare inchieste di grande spessore, sia per la carta stampata che per la televisione.

Attualmente è editorialista del quotidiano romano “Il Messaggero” e conduce ogni domenica un seguitissimo programma su Sky Tg24, dal titolo “L’Intervista”, che ha ricevuto il Premio Ischia come miglior programma di attualità e politica. E’ anche una vivace giornalista multimediale, con un suo blog e con frequenti e originali tweet.

E’ stata inviata di politica per Il Corriere della Sera e ha diretto il settimanale “Anna”.

Ha scritto numerosi libri, l’ultimo dei quali, intitolato “Il potere delle donne”, rappresenta uno spaccato fedele, e giornalisticamente perfetto, delle difficoltà che le donne vivono nel conciliare famiglia e lavoro.

Con profonda convinzione la giuria si è dunque rivelata unanime nel conferire il Premio Cinque Stelle al giornalismo a Maria Latella.

 Stefanie Bisping

Stefanie Bisping

Stefanie Bisping, giornalista e autrice di libri tedesca, ha scritto appassionanti articoli sull’Emilia Romagna, nei quali descrive con dovizia di particolari la Riviera romagnola. Ha pubblicato un libro sull’Emilia Romagna, uscito in Germania nel 2014,  intitolato “Pasta, Mare e rintocchi di campane”, una sorta di Diario di Viaggio dedicato alla terra alla quale è legata ormai da anni. Perché, come lei scrive: “l’Emilia Romagna è la Terra alla quale non manca nulla”.

Ha scritto reportage di viaggi per quotidiani di lingua tedesca come il “Tagesspiegel” di Berlino, l’austriaco “Die Presse”, l’edizione domenicale del “Welt am Sonntag” e del “Neue Zürcher Zeitung am Sonntag” di Zurigo.

Domenica 8 Marzo 2015 nella rubrica viaggi del quotidiano berlinese “Tagesspiegel” ha pubblicato un bellissimo articolo “Sul Porto di Leonardo Da Vinci”, con una pagina intera dedicata a Cesenatico.

Con queste motivazioni la giuria si è rivelata unanime nel conferire il Premio Internazionale Cinque Stelle al Giornalismo a Stefanie Bisping.

 Umberto Brindani

Umberto Brindani

E’ la dimostrazione vivente che si può fare giornalismo di qualità e nel contempo vivace e brioso, informazione documentata e rispettosa della deontologia ma anche scoop di pregevole fattura.

Umberto Brindani ha iniziato la carriera di giornalista trent’anni fa al mensile Espansione. Dopo aver lavorato a Italia Oggi, è diventato condirettore di Panorama.

Dal 2004 ha diretto vari settimanali, da Gente a Chi, per poi approdare a Tv Sorrisi e Canzoni.

Dal 2010 è direttore del settimanale Oggi, che grazie a lui ha migliorato la diffusione, anche in un pubblico più giovanile, come hanno confermato le recenti celebrazioni del settantacinquesimo anno di quella testata.

Con queste motivazioni la giuria si è rivelata unanime nel conferire il Premio Cinque stelle al giornalismo a Umberto Brindani.



QN Il giorno Il resto del carlino La nazione