DOLP'S STUDIO Forlì - BATANI SELECT HOTEL Milano Marittima

11a EDIZIONE
PREMIO INTERNAZIONALE
CINQUE STELLE AL GIORNALISMO
PALACE HOTEL Milano Marittima 25 aprile 2016

11a EDIZIONE 2016
2016

XI PREMIO INTERNAZIONALE “CINQUE STELLE AL GIORNALISMO”

Nato da una intuizione di Tonino Batani, fondatore del Gruppo Batani Select Hotels, il Premio Internazionale “Cinque Stelle al Giornalismo” è giunto alla undicesima edizione.

Una manifestazione che ha come location il Palace Hotel di Milano Marittima e protagonisti i più prestigiosi giornalisti italiani e stranieri. Inoltre alla memoria dell’imprenditore, scomparso lo scorso dicembre, è dedicata una sezione speciale denominata “Premio Tonino Batani”.

Era l’anno 2005 quando l'imprenditore Tonino Batani, fondatore del Gruppo Batani Select Hotels, avendo appena inaugurato il Palace Hotel di Milano Marittima, primo cinque stelle costruito sul mare della riviera romagnola negli ultimi cinquant’anni, ebbe l'intuizione di organizzare un premio per invitare le più prestigiose “penne” nazionali ed estere a conoscere la realtà turistica della località romagnola che stava cambiando. Avvalendosi dell’esperienza di Dolp’s Studio di Forlì per la realizzazione, istituì il Premio Internazionale “Cinque Stelle al Giornalismo” che doveva avere come location l’hotel di lusso appena inaugurato.

In questa XI edizione, per ricordare il grande imprenditore romagnolo, scomparso nel dicembre scorso, si è voluto istituire una nuova sezione: il “Premio Tonino Batani”, che quest’anno sarà conferito a Giorgio Squinzi presidente uscente di Confindustria Nazionale. Il Premio Internazionale “Cinque Stelle al Giornalismo” ha conquistato un crescente consenso nel panorama delle iniziative culturali internazionali, in virtù di una serie di componenti assolutamente speciali. Il Patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti; la location, Milano Marittima, che è la capitale del turismo estivo ed il Palace Hotel che ne è l'immagine, per la bellezza della struttura e l'altissima qualità delle offerte e dei servizi; la Giuria presieduta dal prof. Ruben Razzante, docente di Diritto dell'Informazione all'Università Cattolica di Milano. Sono partner della manifestazione: APT (Azienda Promozione Turistica Emilia Romagna), BPER (Banca Popola Emilia Romagna), Bartorelli Gioiellerie, Federeventi, Dolp's Studio; mentre da molti anni sostengono il premio: Associazione Italotedesca dei Giornalisti, Orogel, Vini Celli, Consorzio Parmigiano Reggiano, Consorzio Prosciutto di Parma, Venturi, Bolla, Brain Giotto, Martini. Media Partner: QN - Il Resto del Carlino - La Nazione - Il Giorno.

Da ricordare, come momento di grande interesse e glamour, la sfilata organizzata dalla Maison Bartorelli che mostrerà, con la presenza di eleganti modelle, creazioni orafe uniche ed esclusive, parure di grande pregio ed orologi dalle prestigiose griffe. Come per ogni edizione i nomi dei premiati sono stati selezionati tra i migliori professionisti della comunicazione e sono oltre cinquanta i giornalisti che, nelle prime dieci edizioni edizioni, hanno ricevuto la spilla in oro bianco con incastonati cinque diamanti, creazione esclusiva della Maison Bartorelli.

Altra peculiarità non occasionale la scelta del giorno in cui consegnare i riconoscimenti, il 25 aprile, giorno nel quale si celebra l'anniversario della Liberazione, la fine della guerra e di una dittatura. Quale data, quindi, poteva essere più consona per una iniziativa che esalta la libertà di espressione come cardine essenziale di ogni democrazia? Infine, ma importante, la decisione di premiare ogni anno un giornalista straniero che, col suo lavoro, abbia contribuito alla diffusione nel mondo del brand Italia, considerando che il turismo è una delle voci più importanti del Pil Nazionale. Al momento la Giuria sta concludendo le ultime operazioni, e i nomi della cinquina dei premiati saranno comunicati il 16 aprile prossimo, al Palace Hotel, nel corso della conferenza stampa di presentazione. A conferma dell'importanza della manifestazione la presenza di nuovi partner quali ConfCommercio E.R., la casa automobilistica Maserati, il Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. La serata, come avviene da sempre, sarà condotta da Massimo Giletti che si avvarrà della collaborazione della giornalista Vira Carbone.



QN Il giorno Il resto del carlino La nazione